DOWN.jpg

"Dimmi e dimenticherò.

 Mostrami e forse ricorderò.

Coinvolgimi e imparerò.

Confucio

YOGA BISOGNI SPECIALI

Yoga bisogni speciali, riabilitazione, yoga terapeutico, inclusione

YOGA E BISOGNI SPECIALI

CROMOSOMA 21.jpg

CON GLI OCCHI DEL CUORE

LA MIA VISIONE

Dove ci sono bisogni speciali, serve imparare a guardare oltre.  Mettersi in ascolto del bisogno profondo e aprire la visione alle potenzialità nascoste. Ma tutto questo da solo non basta, senza un ingrediente fondamentale:  la sintonizzazione nell'apertura del cuore.

"C'è una crepa in ogni cosa. Ed è da lì che entra luce"

Leonard Cohen

Kintsugi-4.jpg

LA CREPA D'ORO

Quello dei bisogni speciali è un cammino che parte da una modalità alternativa di affrontare la vita. Una modalità che parte, come direbbe Alda Merini, dalle "pieghe dell'anima"e dalle fragilità per mettere in luce ciò che è nascosto ad uno sguardo superficiale: la ricchezza della diversità e la sua "bellezza collaterale". E' così che l'anima colpita dagli eventi ripara le sue ferite risaldando insieme i cocci e ricostruendo una nuova integrità della vita.

KINZTUGI CUORE.jpg
pioggia 6.jpg

IL SORRISO NELLA TEMPESTA

Dagli atti del Convegno AIYB Yoga 2020 - "Santosha, the way to happyness".

Ci sono stagioni del corpo e stagioni dell'anima. E mai come in questo difficile periodo di privazioni e incertezza, di profondo dolore per alcuni e di smarrimento per altri, la memoria delle famiglie con persone fragili torna agli esordi, alle fatiche e alla sofferenza portata dalla disabilità ancor più se in presenza di pesanti ospedalizzazioni

 

YOGA BAMBINI

CON BISOGNI SPECIALI

 Lo yoga per bambini con bisogni speciali crea nella pratica yoga un nuovo contesto di relazione tra insegnante e bambino con bisogni specifici: un contesto non giudicante, accogliente, poco richiedente, ma altamente motivante, come ho potuto sperimentare io stessa con la mia bimba speciale Melissa e svolgendo lo yoga terapia con i bambini videolesi delle settimane estive Lagatiane a Trento dal 2018.

 Attraverso stimolazioni sensoriali e corporee che creano benessere, piacere e divertimento nel bambino, insegnante e bimbo entrano in connessione sciogliendo resistenze, tensioni e rigidità sia fisiche che emotive accumulate. Le esperienze di dolore, contrarietà, fatica, ansia, sofferenza fisica ed emotiva, isolamento vengono contrastate da esperienze piacevoli e gratificanti, capaci di aprire spazi di crescita e di espressione delle risorse residue insieme a regalare benessere psico-fisico. Il bambino diventa attivo e protagonista della pratica in un setting di esperienze fatto di routine, di evocazioni sensoriali che aumentano la sua motivazione aiutando ad allungare i suoi tempi di attenzione e la tolleranza alla frustrazione nello svolgimento delle attività yoga (Pranayama, asana, sequenze se possibile, rilassamento). 

 

 Nella magica dimensione dello yoga, adulto e bambino si incontrano in uno spazio comune di contatto e connessione profonda con le sensazioni del momento.

 

 Lo per bambini con bisogni speciali non è una terapia, ma funziona come se lo fosse e non ha un tempo di scadenza: yoga non prevede dimissioni, è una crescita permanente che può accompagnare tutta la vita della persona e soprattutto di quei bambini che nel tempo vedono ridurre sempre di più le proprie opportunità riabilitative. La pratica yoga nei bambini con bisogni speciali è altamente personalizzata secondo grado e tipo di difficoltà del bambino, (dai piccoli disturbi dell’apprendimento o specificità caratteriali alle disabilità gravi) secondo preferenze e caratteristiche specifiche del singolo bambino.

SINTONIA.jpg
coraggio.jpg
trasperanza-chiarezza-online-1080x675.jp
Pianta-e-resilienza.jpg
Reiki-Trattamenti-scaled.jpg

SINTONIA

CORAGGIO

CHIAREZZA

RESILIENZA

LUCE

YOGA E RIABILITAZIONE

ONE TO ONE

Fino a che il bambino non è in grado di imitare e seguire autonomamente la guida dell'insegnante, la lezione singola e l'interazione uno ad uno permettono di lavorare direttamente con il bimbo e sul bimbo secondo il grado di problematiche perché benefici nella maniera più diretta possibile della pratica. La routine aiuta a rendere prevedibile la lezione, abbassando l'ansia e permettendo l'apertura verso la pratica anche nei bambini con maggiori difficoltà.

IN COPPIA

Quando il bambino è in grado di imitare e seguire quasi autonomamente la guida dell'insegnante, la lezione può svolgersi anche in coppia con un altro bambino aprendo la lezione alla sperimentazione del contatto con l'altro, al mantenimento dell'equilibrio in coppia, dell'interazione non solo con l'ìnsegnante ma anche con il compagno. Scelti con cura i bambini da abbinare a coppie durante le lezioni in base ad affinità comportamentali ed esigenze legate alla patologia di base, la pratica diventa ancora più ricca.

IN FAMIGLIA

CONTATTO CHE CURA

Lo yoga non è ufficialmente considerato una terapia ma funziona come tale e questa azione terapeutica si realizza prima di tutto nella relazione e nel contatto fisico ed emotivo tra insegnante e bisogni speciali.

Come non esiste yoga senza ascolto, così non esiste azione curativa senza entrare in connessione profonda con la persona ed è in questa sintonizzazione, in questo equilibrio delicato che si realizza il beneficio dello yoga.

Child in Air Yoga
36744856_1804854512945753_28949678161867
67473439_344044476488616_396313176615944
IMG-20190701-WA0060.jpg
---IMG-20190706-WA0009.jpg
IMG-20190706-WA0044.jpg
20180605_165307.jpg
10999806_811315125633035_401616539271529
IMG-20160708-WA0009.jpg
11751756_811315132299701_221049522191932
 
UN&O LEZIONE PROVA 8.jpeg
UN&O LEZIONE PROVA 5.jpeg
Facebook UN&O_1.jpg
Facebook UN&O_2.jpg

Insieme alla famiglia o alle sorelle e fratelli del bimbo con bisogni speciali, si può fare yoga tutti insieme facendo sentire ognuno protagonista e partecipe alla magia dello yoga. Un occhio speciale dell'insegnante sarà sempre per il bambino con bisogni speciali sul quale è centrata la pratica, guidando contemporaneamente la lezione per tutti. Un'occasione importante per condividere insieme un momento di armonia e sentirsi uniti in famiglia anche superando le difficoltà quotidiane.

OPEN DAY (21).png

IL SABATO DEI BISOGNI SPECIALI

Yoga terapeutico per bambini con bisogni speciali

Ogni sabato mattina, terminata la zona rossa, sarà dedicato allo Yoga Bisogni Speciali per i bambini presso La Casa degli Intensamente coccolati Onlus.

 

Inizieremo con le pratiche individuali di yoga terapia già prenotate per i bambini dimessi dalla patologia neonatale dell'ospedale San Raffaele di Milano.

Vai al pulsante e scarica la brochure.

 

YOGA E INCLUSIONE

IL FILO CHE UNISCE

La  diversità  è una grande risorsa, ma per poter cogliere davvero questa ricchezza è necessario cambiare il punto di vista. Il gruppo che accoglie e fa sua la fragilità si rafforza, acquisisce resilienza, fa sue competenze emotive e sociali, si riappacifica con il proprio senso di inadeguatezza e impara a godere del piacere di stare insieme senza competere, nello sviluppo delle proprie capacità creative ed espressive.

INCLUSIONE MANI.jpg

CLASSE INCLUSIVA

20180323_100405.jpg
gruppo melly (1).jpg
FC_IMG_20190918_125939.jpg

Lo Yoga Inclusivo propone attività yoga a rotazione in gruppi focalizzati sul protagonismo del bambino diversamente abile, perché si attivi grazie all’intervento dei compagni. In questo modo i bambini sperimentano cosa significhi aprire lo sguardo verso l’altro, prendersi cura ed entrare in empatia con il compagno in difficoltà. Un’opportunità non solo inclusiva e accogliente verso il bambino speciale, ma che aiuta anche ad abbassare l’ansia di prestazione nei bambini normodotati, spesso sottoposti a pressione dal mondo che li circonda. La classe inclusiva impara così a sviluppare abilità alternative e a collaborare insieme per realizzare il compito.

PICCOLO GRUPPO A TURNAZIONE

0_FC_IMG-20190924-WA0016.jpg
gruppo melly 2 (1).jpg
FC_IMG_20191112_130828.jpg
IMG_20190913_121751.jpg

A scuola oppure quando il bambino con bisogni speciali è in grado di imitare a sufficienza la guida del maestro, il bimbo può partecipare a lezioni di yoga per bambini metodo GiocaYoga® in un gruppo inclusivo (a turnazione in caso si svolga a scuola); un gruppo accogliente, aperto alla diversità, centrato sulle esigenze speciali cui i compagni concorrano, a loro volta, come protagonisti diventando dei piccoli "aiutanti" che svolgono diretti protagonisti di parti della pratica verso il bambino, sotto la guida attenta dell'insegnante di yoga.

 

LABORATORI 

BISOGNI SPECIALI

COME ERBA AL VENTO

Come lo stelo di erba che al vento si piega ma non si spezza, attraverso lo yoga è  possibile recuperare energie e sperimentare nuovi modi di essere nel corpo e nel respiro, portando una nuova consapevolezza e qualche competenza spendibile nel quotidiano per affrontare meglio le sfide cui siamo chiamati ogni giorno.

INCLUSIONE.jpg

YOGA RECUPERO PER CAREGIVER

Un'occasione per prendersi cura di sé in uno spazio sicuro e protetto dove potersi affidare alla guida dello yoga che conduce passo passo al recupero e riequilibrio della propria energia. Il laboratorio certe su ascolto, respiro, postura e rilassamento fornendo strumenti per prendersi cura di sé in autonomia e riportare corpo ed emozioni all'equilibrio nella quotidianità. Uno spunto anche per guardare con una nuova consapevolezza alle reazione del proprio figlio speciale, interpretando meglio i suoi stati emotivi e i suoi bisogni.

YOGA AL BUIO SOTTO BENDA

Pratica Yoga Ratna in deprivazione sensoriale, guidati con istruzioni che disvelano solo alla fine il nome della posizione in cui si sta entrando. L'esperienza aiuta a concentrarsi maggiormente sul corpo e sulla propria interiorità, aprendoci all'ascolto e alla scoperta di un uso alternativo del nostro sistema cinestesico e propriocettivo.

YOGA SOLLIEVO E MANDHALA

Il laboratorio in più sessioni che lezioni di yoga in ambientazione riadattata insieme ad esperienze ludico espressive per ragazzi di CSE e Associazioni, al fine di donare uno spazio di movimento ai ragazzi anche durante i periodi di fermo (lock-down) e al contempo offrire un piccolo spazio di sollievo per le famiglie delle associazioni. 

caregiver.jpg
Caregiver-Non-lasciamoli-soli.jpg
storie-melissa_aprile2016 (1).jpg
36810626_1808829105881627_87351422737270
36780809_10214709102658629_1014513829851
36766908_1807589936005544_21054249230558
36824592_1807590092672195_84847726656497
mandhala yama nyama.jpg

YOGA MANDHALA

YAMA E NYAMA

Continuano i progetti di yoga e Mandhala presso CSE e Associazioni, a piccoli gruppi, con il Mandhala dei precetti deello yoga Yama e Nyama.

 Clicca qui per informazioni

IMG_20201118_121905.jpg
1614872725935_LUCE.jpg
129726551_977645702639133_67047364297225
129003031_977645842639119_53796215750544
1_fb_P1040555 copia.jpg
3_fermo 3_gatto.png
--3a_Mandhala ongoing.jpg
IMG_20201118_174604.jpg
129121416_977645562639147_11266788672027
 

BISOGNI SPECIALI

E RICERCA

formazione.jpg

YOGA

PRE-REQUISITO DELLA PERFORMANCE

In collaborazione con il settore Ricerca e la Direzione scientifica del CRAMS rivolta alla neuro-riabilitazione, si propone un cammino di incontri di yoga propedeutici alla riabilitazione, allo scopo di monitorarne i risultati riflessi nella performance della persona con bisogni speciali durante le attività terapeutiche.

 

Rivolto al personale clinico di pazienti ospedalieri neurologici, agli insegnanti di musica e ai caregivers degli studenti CRAMS con bisogni speciali.

formazione.jpg
La-giornata-dei-Calzini-Spaiati-2020.jpg
Rare desease day.jpg
AUTISMO giornata mondiale.jpg

7 febbraio

29 febbraio

2 aprile

3 dicembre

CALZINI SPAIATI

MALATTIE

RARE

AUTISMO

DISABILITA'

GIORNATE MONDIALI BISOGNI SPECIALI