YOGA FEBBRAIO: IL RISVEGLIO DELL'EROE

Rubrica "Le stagioni nello yoga" - I cambiamenti stagionali vissuti attraverso il cammino dello yoga, approfonditi nel blog dell'albero dello Yoga Ratna

"Finché non prenderai coscienza, l'inconscio governerà la tua vita". ct. Karl Gustav Jung


COME UN BUCANEVE...

Come il bucaneve fiorisce sfidando il gelo, così il mese di febbraio raccoglie nel viaggio dell'eroe tutti i percorsi imprevisti che la vita ci pone in alternativa alle strade più battute.

Ci stiamo affacciando ad un nuovo intenso periodo di scelte, che comporta da parte di ognuno informarsi e prendere decisioni per sé e per i propri cari. Lo yoga ci invita a guardare oltre noi stessi e le nostre paure per considerare quel "NOI" rappresentato dalla nostra rete ristretta e allargata, fino alla comunità di cui facciamo parte e infine l'umanità intera. Come il seme del bucaneve con coraggio esce dal letargo per sbocciare sfidando l'inverno, così anche noi possiamo uscire dalle nostre paure tramite la conoscenza, per informarci a aprirci alla possibilità di combattere la pandemia operando scelte consapevoli, soprattutto nel nome dei più fragili.

Ogni anno infatti il mese di febbraio, quest'anno ancor più, porta l'attenzione ai bisogni speciali con le giornate internazionali del 7 febbraio, giornata dei Calzini spaiati ricordata anche come giornata contro il bullismo e cyberbullismo, dell'11 febbraio, giornata internazionale del malato, e del 28 febbraio, giornata delle malattie rare.

E proprio in questo mese del 2021 nascono per l'Albero dello Yoga Ratna tre grandi nuovi progetti all'insegna di tutti i lottatori: nella nascita complicata, nel nido dei guerrieri e nei bisogni speciali.


Buona scoperta !


a cura di Elena De Donato

Filosofia, Psicopedagogia, Insegnante e formatrice Yoga

Università degli studi di Milano, Yoga Ratna metodo Gabriella Cella, Yoga Gravidanza e post partum metodo Yoga in fascia®️, Yoga for the Special Child©️, GiocaYoga®️, Somatic Competence®️Yoga Teacher


Iscriviti alla newsletter su: https://www.elenadedonato.com/